Crepuscolo/Declino 7″
gen
15
2017

Gianni Giublena Rosacroce

Crepuscolo/Declino 7″

Zen Hex

PopWaveAvant
array(0) { }
  • Crepuscolo
  • Declino
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente
The Order of Time Valerie June - The Order of Time
Successivo
Slow Burn Old Gray - Slow Burn

Info

Dietro la mutevole sigla Gianni Giublena Rosacroce si cela un personaggio noto nell’underground italiano e internazionale come Stefano Isaia, già cantante dei sensazionali Movie Star Junkies. L’esperienza GGR nasce come esperimento in solo col nastro La Piramide Di Sangue (Yerevan Tapes, 2011) – che poi diverrà, quasi con gli stessi protagonisti, una band a parte – per poi trasformarsi in qualcosa di più ampio sia in sede live che nelle uscite successive come la cassetta La Mia Africa (No=Fi Recordings, 2013), lo split con Maria Violenza e l’ottimo full-length Musica Da Camera Oscura uscito per Holidays nel 2015.

Questo 7” in uscita per Zen Hex il 15 gennaio 2017 è legato a doppia mandata a quest’ultimo disco ma è anche incentrato su una figura fondamentale del ‘900 come Georg Trakl, poeta espressionista austriaco morto suicida a 27 anni proprio come i famosi rocker del “club dei 27”, a cui le due tracce sono dedicate, restituendo un afflato malinconico da orchestrina mitteleuropea ma sempre con un retrogusto esotico e nomadico. Il disco uscirà in 150 copie, è stato masterizzato da Emanuele Baratto ed è composto da Gianni Giublena Rosacroce (clarinetto, piano, lira, percussioni) e Galilea Mallol (readings e voci). Potete ascoltare in streaming esclusivo i due brani del 7” nella sezione widget di questa pagina.

di Stefano Pifferi

Widget

Altre notizie suggerite