Lætitia Sadier Source Ensemble – Find Me Finding You
mar
24
2017

Laetitia Sadier

Lætitia Sadier Source Ensemble – Find Me Finding You

Drag City

RockWorld / EtnicaMinimalismo
array(0) { }
  • Undying Love For Humanity
  • Double Voice, Extra Voice
  • Love Captive
  • Psychology Active (Finding You)
  • Committed
  • Reflectors
  • Deep Background
  • Galactic Emergence
  • The Woman with the Invisible Neckla...
  • Sacred Project
  •  
  •  
Precedente
Pas pire pop, I Love You So Much Avec Le Soleil Sortant De Sa Bouche - Pas pire pop, I Love You So Much
Successivo
Toska Gomma - Toska

Info

In uscita il 24 marzo 2017, Find Me Finding You è il primo lavoro di Lætitia Sadier con il Source Ensemble che segue a oltre due anni di distanza l’album solista Something Shines.

Accompagnata dai collaboratori di lungo corso Emmanuel Mario e Xavi Munoz, ma anche dalle tastiere e le parti al flauto di David Thayer, l’elettronica di Phil M FU e la chitarra di Mason le Long, l’ex Stereolab promette un lavoro sospeso tra la sperimentazione di nuove traiettorie (lei le chiama geometrie) immerso nel consueto cocktail d’exotiche fragranze che è da sempre il suo trademark. Ospite del disco, Alexis Taylor degli Hot Chip, che duetta con la cantante nel brano Love Captive (dove tra l’altro è presente Rob Mazurek), accompagnato dal videoclip co-diretto da David Thayer e la stessa Sadier, traccia dal carattere anche ideologico, dato che propone relazioni e mercati basati su accordi aperti e liberi come condizione indispensabile per garantirci un futuro sostenibile.

Di seguito l’ascolto del primo estratto Undying Love For The Humanity, che presenta smalti etnici e progressioni minimaliste tra fiati, synth, percussioni e, naturalmente, l’inconfondibile voce della Sadier.

di Edoardo Bridda

Widget

Altre notizie suggerite