The Brandt Brauer Frick

Biografia

Brandt Brauer Frick compongono techno senza tecnologia e computer, ma soltanto utilizzando strumenti “classici”. Il terzo album in studio, Miami (2013), segue il trend dei due precedenti (You Make Me Real, 2010, e Mr Machine, 2011): linee di pianoforte, percussioni e/o batteria, basso, Moog, Rhodes e un pizzico d’elettronica. All’approccio scuro e corale di Mr Machine, registrato con un’orchestra di ben dieci musicisti, Miami oppone un lavoro “più spontaneo, ancora più dark e ruvido. Più basato sulla scrittura di canzoni che sulle progressioni”, ha dichiarato il trio a Resident Advisor. Ospiti del nuovo lavoro sono Jamie Lidell, Om’mas Keith (nomination Grammy come produttore di Frank Ocean, Kanye West, Jay Z), Gudrun Gut (Einsturzende Neubauten e Malaria!), Erika Janunger e la dj-producer russa Nina Kraviz. Fondamentale nella costruzione del progetto è la dimensione live, assemblata dal Trio stesso insieme ai visual stile Fluxus anni ’60 prodotti dalla Park Bennett.
Leggi tutto

Altre notizie suggerite