Focus: Run The Jewels
Tra una sciabolata in rima anti establishment e violenza verbale in continui rimbalzi tra il colto, la cultura popolare e lo slang, i Run The Jewels sembrano sempre di più i Walter White e Jesse Pinkman dell'hip hop. La loro storia e la recensione di "RTL2"
Dirty Beaches: streaming integrale del nuovo album “Stateless” (e la fine del progetto)
Teho Teardo. In esclusiva una versione live di “I Thought we knew everything there was to know”
Per festeggiare la pubblicazione di "Ballyturk", Teho Teardo ha deciso di condividere solo con i lettori di Sentireascoltare un video live girato nel suo studio di registrazione
Edda: "Stavolta come mi ammazzerai?"
"C'è dell'amore negli angoli dove tutti serrerebbero gli occhi, un amore temuto che Edda canta per registri angelici e bassifondi dionisiaci." (Christian Panzano). Recensione del nuovo disco e biografia essenziale del musicista
L'artigianato sonico dei Pontiak
La storia dei tre fratelli Carney nel nuovo monografico di Andrea Macrì, un viaggio per suoni man made che fanno venire in mente cose magari anche imperfette, ma comunque umane, profondamente umane
Thurston Moore. Tour italiano (con contest), ascolto e recensione di "The Best Day"
Il nuovo album riprende alcune recenti variazioni sul suo canovaccio musicale più consueto. Presentazione e recensione di Tommaso Iannini.
Objekt. "Flatland" tra gli album elettronici dell'anno
Dopo una serie di EP numerati, TJ Hertz sforna l'album sulla lunga distanza “Flatland” confermando capacità tecniche, innovazione e visione. Il suo è un continuo movimento dentro e fuori le strutture e l'immaginario techno. Presentazione e recensione di Edoardo Bridda
Grouper. Recensione e full streaming di “Ruins”
"'Ruins' non sfugge alle regole severe ed austere del ricordo, perchè Grouper è ormai il suono stesso della malinconia. Il suono di un ricordo che si consuma nel tempo e si fissa in una foto in bianco e nero, sacrificandosi con i propri resti all'eternità" (Antonello Comunale)