• apr
    01
    2007

Album

Human Ear Music

Il 2007 potrebbe essere il crocevia di Ariel Pink. Notizie recenti, infatti, dicono che una delle sue icone, Madonna, abbia conosciuto il Nostro grazie ad un album tributo a lei dedicato, e che la versione di Everybody allestita da Ariel Rosenberg sia piaciuta non poco alla Signora Ciccone. Che il losangelino sia sobbalzato dalla sedia? Boh. Che si schiuda qualche porta? Mah. Che non ne ha mai abbastanza questo è certo: una nuova ristampa dal suo confusionario catalogo, Scared Famous, e lo stralunato collega degli Animal Collective pubblica un disco fruibile e dal suono, finalmente, meno saturo del solito. C’è il Bowie in paillettes che suona coi Supertramp (Gopacapulco: metà Starman e metà Goodbye Stranger. Tutto vero) e un Prince d’annata (Howling At The Moon) che non t’aspetti. C’è quindi funk e rock. Quindi le solite sorprese, come l’andamento in levare di The Kitchen Club e la viziosa In A Tomb All Your Own che suona come una No Fun (Stooges) redatta da dei Suicide giocattolo.

Due intermezzi per chitarra e voce, Passing The Petal 2 You e Inmates Of Heartache, e The Doldrums trova finalmente un degno referente. È materiale del biennio 2000/2001 ma nessuno o quasi ne sapeva nulla… È un cane sciolto, ma basta addomesticarlo..

1 aprile 2007
Leggi tutto
Precedente
Bird And The Bee (The) – The Bird And The Bee Bird And The Bee (The) – The Bird And The Bee
Successivo
Hot Gossip – Angles Hot Gossip – Angles

Altre notizie suggerite