Advertisement
  • nov
    01
    2009

Album

Fax +49-69/450464

Classe Sessanta, Pete Namlook è una vecchia conoscenza degli amanti delle cosmologie ‘90 post Rave in aggancio kraut. Partito con la techno (e poi convertitosi in ambient-tronico a inizio Novanta), l’uomo di Francoforte ha fatto delle sfere celesti la propria missione orbitando presso Rising High (Wagon Christ, Air Liquide e compagnia sci fi) e successivamente mettendosi in proprio con Fax +49-69/450464, sfogando così una smania compositiva smisurata.

Non fa eccezione la produzione a firma della coppia che lo vede accanto all’altro famigerato protagonista della techno da salotto (e non) Move D. Assieme, i due hanno inciso una cosa come venti volumi, uno all’anno a cadenze regolari. The Evolution Of segue a XX: Taygete (sempre di quest’anno) ed è una sorta di The Best spacciato come album d’inediti e, a parte qualche cultore che se ne accorgerà, è come se lo fosse.

79 minuti filati. Un lunghissimo trip space techno venato jazzy, lounge e cosmic per due che potrebbero andare avanti per sempre. Inevitabile assenza di brivido e vertigine. In pratica, a mancare è quello che forgiò la triade iniziale di Exploring The Psychedelic Landscape, prima collaborazione della coppia datata 1996, ora affare dell’ora del the. Maniere, con momenti più e altri meno. Moog e Roland qua e là. Ma senza alcuna tensione vera. Più fortunata sicuramente la collaborazione dei due come Koolfang: solite basi ma speziate di fusion, blaxploitation e lounge (serie sempre numerata. Ultimo lavoro III – Be Aware del 2005).

5 gennaio 2010
Precedente
Bear In Heaven – Beast Rest Forth Mouth Bear In Heaven – Beast Rest Forth Mouth
Successivo
Beach House – Teen Dream Beach House – Teen Dream

SA Magazine

Recensioni più lette

album

artista

artista