• ago
    01
    2010

Album

Escape From Today

Lo avevamo anticipato tempo fa, al momento di indagare la scena del Canalese Noise e ora è qui in tutto il suo splendore. Estrazione Matematica Di Cellule, esordio lungo per il quartetto a doppio-basso Ruggine, arriva confezionato in uno splendido digipack e avvolto in una costante tensione che avevamo imparato ad apprezzare all’epoca dell’omonimo ep.

Riesumando i Massimo Volume (sensazioni che crescono / frasi che mi portano indietro nel tempo) Simone Rossi urla disperato e a noi sale un groppo in gola. Sembra di ascoltare Stanze, eppure il suono è rallentato, inspessito, aspro e vibrante: è una gara di resistenza di stampo post-hc come se ne poteva sentire e apprezzare nella prima metà dei 90s. In più, il quartetto della provincia Granda mostra capacità di sintesi e elaborazione di generi addizionando il suono di slanci noise, cupo livore di stampo quasi industrial e stranianti aperture melodiche.

Il segreto sta nella sezione ritmica: l’interplay tra i due bassi di Paolo Scalabrino e Francesco Rossi e la batteria-monstre di Davide Olivero (un pachiderma tanto mobile quanto denso) su cui si liberano la chitarra angolare e la voce scartavetrata di Simone Rossi. Una voce (e dei testi) su cui riflettere. Una band (e un suono) che aspettavamo da tempo.

9 settembre 2010
Leggi tutto
Precedente
Edda – In orbita ep Edda – In orbita ep
Successivo
Madlib – Madlib Medicine Show #6: The Brain Wreck Show Madlib – Madlib Medicine Show #6: The Brain Wreck Show

album

artista

Altre notizie suggerite