To Drink From The Night Itself
Mag
18
2018

At The Gates

To Drink From The Night Itself

Century Media

Death metal
Precedente
Semiotics Department Of Heteronyms SDH (Semiotics Department of Heteronyms) - Semiotics Department Of Heteronyms
Successivo
The Kooks – Let’s Go Sunshine The Kooks - The Kooks – Let’s Go Sunshine

Info

A poco più di un decennio dalla reunion, che fruttò nel 2014 il deludente At War With Reality, gli At The Gates tornano con un disco che si annuncia finalmente degno dell’entusiasmo generale suscitato a suo tempo dall’essere tornati in pista. Se infatti il precedente lavoro era una continuazione di Slaughter Of The Soul, il loro album del 1995, questo nuovo capitolo in uscita il 18 maggio 2018 e intitolato To Drink From The Night Itself, volge indietro lo sguardo a una delle vette più alte raggiunte dalla band, vale a dire quel Terminal Spirit Disease che nel 1994 fissò la cifra del combo svedese.

Il nuovo disco, infatti, evita le scorciatoie alla Black Album dei due precedenti lavori e ci ripresenta la band alle prese con le melodie intrecciate delle due chitarre unite a ritmiche trash. Il rimpasto sonoro è in parte il risultato di un cambio della guardia in line up: il chitarrista Anders Bjorler è infatti stato sostituito l’anno scorso da Jonas Stalhammar, proveniente dai God Macabre. Di seguito il video di un estratto dal nuovo album, la title-track.

di Valerio Di Marco

Widget

Altre notizie suggerite