Album

Donato Dozzy

Donato Dozzy – The Tao EP

27 Novembre 2020 techno breakbeat jungledrumnbass
Array

Dopo la valida riesumazione del progetto Danza Tribale, l’escursione tra italo e synth pop d’avanguardia con Eva Geist a nome Il Quadro di Troisi, e anche una bella comparsata sui canali Rai, Donato Dozzy torna in chiusura di 2020 sotto nuove vesti. Cambia ancora l’etichetta – stavolta è Samurai Music ad accoglierlo – ma anche il campo da gioco. Il tag utilizzato in press release per questo EP, intitolato The Tao, è quello drum’n’bass, perimetro su cui Scaramuzzi si è sempre mosso con una certa sicurezza, che siano i set nella sua seconda casa (Terraforma Festival), il remix di Svalsat dello scorso anno o i missati più recenti.

Tuttavia, più che genere preso effettivamente in esame, nel caso specifico il d’n’b è da considerare come fascinazione che sotto pelle pervade il disco, e infatti tolto il gancio techno da sonnolento Andy Stott (Mai), trattasi più di un serie di breakbeat con accenti acuti su piatti e legnetti, svalvolate in loop su velocità hardcore ma con aristocratico piglio british (Dusty Bones) e lontani ricordi dub filtrati nel THC (Sanza High). Dedicato all’adorato gatto, The Thao non stupirà di certo i cultori del giro, ma non fa altro che confermare per Dozzy la più che meritata legacy di sperimentatore.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Mai
  • 2 Dusty Bones
  • 3 Sanza High
  • 4 Tao

I più ascoltati