Album

Griffit Vigo

Griffit Vigo – I Am Gqom

23 Ottobre 2020 elettronica
Array

A distanza di due anni dalla già iconica Ree’s Vibe – fate conto una reinterpretazione in chiave gqom delle migliori produzioni di Pinch & Mumdance nonché caso discografico per genere – e dall’EP Dj sempre dello stesso anno, Griffit Vigo sforna I Am Gqom, l’album manifesto sulla lunga distanza, e come c’era da immaginarsi non fa prigionieri.

Il lavoro esce a stretto giro dall’EP autoprodotto Gqom Will Never Die e in tracklist troviamo una versione remaster del sopracitato banger – dal sound più “scontornato” e tattile – assieme ad altre 8 tracce, per un totale di un’ora di sincopati made in Durban, Sud Africa, recapitati dal più storico esponente del giro gqom. Il robotico preludio della title track in apertura è condito da un riffettino grime, e le successive tracce marciano inesorabili sulla scia del desiderio di riaffermare una – presunta? – età dell’oro del gqom, riuscendoci peraltro piuttosto bene. Niente fronzoli, anzi, la sensazione è quella di un lavoro crudo e diretto che riflette sui propri miti: dal già citato Rob Ellis/Pinch in giù, declinati in salsa – ancora più – tribale. E occhio al nuovo banger, Run, in cui il codice morse del gqom e un raddoppio dei bassi fanno quadrato attorno ad un minimale gioco di voci innescandone l’anthem.

Quello del legame con l’iconografia e la cultura zulu è anche il tema del visual che accompagna il remaster di Ree’s Vibe, a cura di Mikael Calandra Achode. Qui si vedono i Kraals, accampamenti nei quali gli Zulu eseguivano adorazioni e rituali, e che fungevano da protezione per il capo-villaggio e la sua famiglia. L’intento di Griffit Vigo, con questo primo full length, è di creare un metaforico Kraal, un luogo dove coltivare la propria cultura (in questo caso il gqom) insieme non solo agli ascoltatori ma anche alle nuove generazioni di artisti. Una specie di giardino dell’eden del sound sudafricano, vittima negli ultimi tempi (a detta dello stesso Vigo) di un eccessivo imbellettamento. Lui, intanto, ci ricorda come si fa.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati