Requiem for Recycled Earth
mag
10
2019

James Ferraro

Requiem for Recycled Earth

Self Released

AmbientElettronicaContemporanea
array(0) { }
  • Embryo
  • No Future
  • Airless Matrix
  • Xerces Blau
  • Deleted Biosphere
  • Omega-Generation
  • Cyber Seed
  • Chemical Death
  • Weapon
  • Recycled Sky
  • Malign Blossom
  • Gaia Wept Effluent
  • Spawn of Hate
Precedente
I Hate My Bonus Tracks I Hate My Village - I Hate My Bonus Tracks
Successivo
Old Star Darkthrone - Old Star

Info

A un anno di distanza dall’Overture EP, il 10 maggio 2019 James Ferraro torna con l’album Requiem for Recycled Earth.

Il disco, il primo di quattro capitoli della serie Four Pieces For Mirai, testimonia la preoccupazione dell’artista per il cambiamento climatico del Pianeta: «Ferraro mette in risalto l‘ambiguità tra la realtà oggettiva e la sua riflessione mediata, soggettiva, attraverso una musica che parla dell’imminente catastrofe, dello sdolcinato melodramma delle emoji piangenti che riempiono gli status sui social media (#Attenborough), ma anche le buone – ma frammentarie – misure prese per scongiurare l’inevitabile», si legge nella press release, che sintetizza così il taglio dell’opera: «57 minuti sull’ecocidio e una separazione dal pianeta».

di Daniele Rigoli

Altre notizie suggerite