Album

Keith Fullerton Whitman

STS

31 Luglio 2019 elettroacustica
Array

STS è il nuovo disco di Keith Fullerton Whitman, frutto di un lavoro di quindici anni sui sintetizzatori Serge Modular (da cui prende nome l’acronimo che dà il titolo alla pubblicazione), sviluppati all’inizio degli anni settanta su iniziativa, tra gli altri, di Serge Alexandrovich Tcherepnin.

Il lavoro è parzialmente ispirato a Epitaph für Aikichi Kuboyama, opera di Herbert Eimert. Prima di uscire su disco, è stato sviluppato come installazione a otto canali (4 coppie di canali stereo) e poi “ridotto” a una versione di due ore in CD grazie al lavoro di cesello fatto dal musicista presso i celebri studi GRM di Parigi. La pubblicazione è in uscita, autoprodotta dall’autore di Lisbon, il 31 luglio 2019 ed è ascquistabile su Bandcamp.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati