Album

Massive Attack

Eutopia EP

10 Luglio 2020 triphop

Dopo l’annuncio a sorpresa il 9 luglio 2020, i Massive Attack diffondono il giorno successivo l’EP audiovisivo Eutopia. Il lavoro è strutturato in tre cortometraggi che abbinano la musica composta dalla band, assieme a Young Fathers, Algiers e Saul Williams, ai rispettivi commenti di Christiana Figueres, autrice dell’Accordo Climatico di Parigi del 2015, del teorico del reddito di base universale Guy Standing, e di Gabriel Zucman, il ricercatore che promuove l’adozione legislativa della “wealth tax” negli Stati Uniti. Le tre canzoni, ciascuna in riferimento agli altrettanti temi trattati, sono state tradotte in immagini dall’artista visivo Mario Klingemann.

«Il lockdown ha fatto emergere i migliori pregi e nondimeno i peggiori difetti dell’umanità. Questo periodo di ansia e incertezza ci ha obbligati a riflettere sull’ovvio bisogno di un cambiamento del dannoso sistema politico-economico in cui viviamo – hanno dichiarato i Massive Attack riguardo Eutopia – Lavorando con tre esperti, abbiamo creato un dialogo sonoro e visivo su problemi globali ormai strutturali: l’emergenza climatica, le ingiustizie create dai paradisi fiscali e il reddito di base universale. Lo spirito di questo EP, i suoi elementi e le sue idee non hanno nulla a che fare con nozioni ingenue di un ideale mondo perfetto – ha continuato il duo di Bristol – ha a che fare, invece, con l’urgenza e il bisogno pratico di costruire qualcosa di meglio. In questo senso, Eutopia è l’opposto della parola errore».

Eutopia segna il ritorno discografico dei Massive Attack dall’EP Ritual Spirit del 2016, mentre è del 2018 la pubblicazione in edizione deluxe rimasterizzata del loro fondamentale album del 1998 Mezzanine, accompagnata lo scorso anno dal tour nordamericano “Mezzanine XXI”.

Su SA potete leggere le prese di posizione politiche della storica band trip hop riguardo alle contestazioni esplose dopo l’omicidio di George Floyd. Nella nostra pagina dedicata trovate alcune recensioni, tra cui quella di Ritual Spirit, nonché un’introduzione di carriera, entrambe firmate da Andrea Macrì.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Massive Attack x Saul Williams
  • 2 Massive Attack x Algiers
  • 3 Massive Attack x Young Fathers

I più ascoltati