Album

Prins Thomas

The Movement Of The Free Spirit

30 Novembre 2018 pop rock disco beats jazz

Esce il 30 novembre 2018 su Smalltown Supersound The Movement Of The Free Spirit, triplo mix di Prins Thomas. Il disco celebra i venticinque anni dell’etichetta norvegese di Olso gestita da Joakim Haugland, che dichiara: «Ho fondato la Smalltown Supersound nel ’93 mentre ero al liceo a Flekkefjord, una piccola città di quattromila abitanti nel sud della Norvegia. Non c’era ovviamente nessun ‘supersound’ nella nostra piccola città. Era solo un nome ironico inventato per pubblicare alcuni nastri con registrazioni lo-fi e noise di mio fratello e dei suoi amici. Il nome è stato ispirato dalla mia città natale e il numero di catalogo STS era un omaggio alla SST, un’etichetta che ho ammirato profondamente all’epoca (e lo faccio ancora). Non sapevo che avrei dovuto vivere con quel nome per il resto della mia vita».

Il mix dura più di tre ore e quaranta minuti e comprende canzoni di Sonic Youth, DJ Harvey, Studio, Yoshimi (Boredoms), Kim Gordon, Oneohtrix Point Never, Todd Rundgren, Stereolab, High Llamas, Neneh Cherry, Ricardo Villalobos, Four Tet, The Orb, Kelly Lee Owens, Lindstrøm, Unknown Mortal Orchestra, Biosphere, Peter Brötzmann e molti altri.

L’album verrà pubblicato in varie versioni: box set CD, digitale (mixato e non) e il primo disco sarà pure stampato come un LP doppio. Il titolo è stato ripreso da un 10” di Bruce Russell (The Dead C), che l’etichetta ha stampato nel 2000. Russell aveva preso spunto da un libro dell’artista e attivista situazionista Raoul Vaneigem.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati