Album

Tetuan

Serpent Of Wisdom

17 Ottobre 2019 psych stoner post-punk post-rock kraut

A ben sei anni dall’ultima uscita, il disco Qayin, tornano i maceratesi Tetuan, guidati dal batterista e percussionista Edoardo Grisognani (anche collaboratore di Above the Tree e Babau): in attesa di essere stampato su cassetta in edizione limitata dalla fidata Brigadisco, il nuovo EP è ascoltabile e scaricabile dalla pagina Bandcamp del gruppo.

Serpent of Wisdom conta quattro tracce sempre in bilico tra psichedelia e world-music, impreziosite dalla prestigiosa presenza di amici e collaboratori: la muscolosa title track, posta in apertura di EP, ospita infatti il violoncello del bravo Giuseppe Franchellucci, determinante con il suo contributo a definire le atmosfere mistiche e orientali del brano. Franchellucci torna anche nella successiva, l’oscuro drone tribale di Gustavo Rol, questa volta insieme ai synth granulari di Matteo Pennesi, metà dei succitati Babau e fondatore anche dell’etichetta ArteTetra, mentre la motorizzata Illuminatus vede la partecipazione del russo Pavel Eremeev (meglio noto come Holypalms e membro anche dei math-rockers uSSSy) e della sua chitarra sciamanica. Chiudono questo breve ma significativo lavoro, i nove minuti abbondanti della visionaria e massiccia calvalcata cosmica di Timewaves Into the Pyramid.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 Serpent of Wisdom
  • 2 Gustavo Rol
  • 3 Illuminatus
  • 4 Timewaves Into the Pyramid

I più ascoltati