Thank You For Stickin’ With Twig
Ago
27
2015

Slim Twig

Thank You For Stickin’ With Twig

DFA

RockPsychIndieLo-fi
Precedente
Peau froide, lèger soleil Mika Vainio - Peau froide, lèger soleil
Successivo
L.P.1. The Coneheads - L.P.1.

Info

Quinto album (e primo per la DFA, che già aveva ripubblicato nel 2014 A Hound At The Hem, il suo “tributo sinfonico” a Lolita di Vladimir Nabokov, uscito originariamente nel 2012) per il canadese Slim Twig (vero nome Max Turnbull, nato a Toronto nel 1988), sempre al confine tra rock psichedelico e sghembo pop lo-fi. La presentazione ufficiale parla di un lavoro che “si muove con glamour tra una nuvola di sibili half-speed e la produzione di un Jeff Lynne strafatto“, paventando una parentela con Accelerator dei Royal Trux.

di Alessandro Pogliani

Altre notizie suggerite