Album

Stereolab

Stereolab – Electrically Possessed

26 Febbraio 2021 pop kraut exotica_lounge_muzak
Array

Electrically Possessed è il nuovo capitolo della serie Switched On degli Stereolab. La serie di pubblicazioni, iniziata nel 1992 e proseguita nel ’95 con Refried Ectoplasm e nel ’98 con Aluminium Tunessi arricchirà dunque di una quarta parte. Questa Electrically Possessed raccoglierà materiale dal decennio 1999-2008, come il primo singolo che l’ha anticipata, Dimension M2, pezzo tanto sintetico e motorik quanto esotico e spezzato da un break centrale psych.

Tutto (o quasi) rimasterizzato da registrazioni originali dell’epoca e supervisionato dalla band di Tim Gane e Lætitia Sadier. La pubblicazione, tra le altre cose, conterrà anche tutte le tracce del mini-album (raro e fuori produzione) The First of the Microbe Hunters, altri ricercati 7” registrati in tour, e anche un paio di inediti dalle sessions di Mars Audiac Quintet Dots and Loops

A proposito del primo estratto, proveniente proprio dalle registrazioni post Dots and LoopsTim Gane ha detto:

Dopo la realizzazione di Dots & Loops in cui abbiamo lavorato molto con il computer, volevamo costruire il nostro piccolo studio di registrazione casalingo. Abbiamo acquistato un desktop Apple, una scheda audio MOTU e il software Logic 2 e iniziato a registrare tracce molto semplici principalmente utilizzando campioni come ispirazione e sovrapponendoli con qualche chitarra, tastiere e, il più delle volte, Laetitia e Mary aggiungevano spesso voci senza parole. Per quel che mi riguarda è stato un tagliare e sminuzzare suoni e ritmi che mi piacevano, cercando di creare piccole canzoni vivaci che fossero molto più piccole e più semplici delle registrazioni principali degli Stereolab. La maggior parte di queste tracce è finita su singoli tour o compilation. “Dimension M2” è andato a finire su una compilation dei nostri amici Paul & Hervé che avevano la loro società di design chiamata Cabine. Volevo fare qualcosa di allegro e festoso per loro e questo è stato il più vicino possibile a quel genere di cose – anche se in effetti è sempre un po’ freddo e distaccato.
Tim Gane
Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota

I più ascoltati