Trapcoustic – Pearl
Dic
26
2019

Trapcoustic

Trapcoustic – Pearl

Geograph Records

PopCantautoriPsych
array(0) { }
  • Defeat
  • The Light
  • The Room of the Will
  • September
  • Pearls
  • Girl
  • The Key (Love Is an Open Cage)
  • We Are Diamonds
  • The Rainbow
  • The Stones in Blue
  • Scaphopoda
  • The Gates
Precedente
Waves (Original Score) Trent Reznor - Waves (Original Score)
Successivo
We’re New Again – A Reimagining by Makaya McCrave Makaya McCraven - We’re New Again – A Reimagining by Makaya McCrave

Info

Pearl è il nuovo album di Trapcoustic, in uscita il 26 dicembre 2019, prodotto da Geograph Records e Legno, e già ascoltabile sulla pagina Bandcamp dedicata. Dietro la sigla si nasconde, come è noto, il tentacolare Demented Burrocacao e questo, tra i suoi alias e progetti, è quello dedicato «alle pop-song cristalline tanto tenui e delicate quanto sfatte e pronte per il macero». La citazione viene diretta dalla recensione di Shell, precedente lavoro del Nostro, pubblicato nel 2016 nonché secondo capitolo di una “trilogia dell’esistenza” il cui primo passo, Speculum è uscito sempre quell’anno per Baby Yoga.

La nuova prova, che mette l’accento su basamenti sinistramente wave (dalle parti dei Residents) e su toni avvolti da una crepuscolare malinconia (vedi alla voce Skip Spence e Barrett), va dunque intesa a completamento di un percorso, e lo fa attraverso uno spettrale eppur intimistico/romantico canzoniere in 12 atti scritti dall’artista romano e arrangiati sempre dal medesimo assieme a Manuel Cascone. La copertina è invece opera di Francesca Grossi.

di Edoardo Bridda

Altre notizie suggerite