Album

Tune-Yards

Tune-Yards – sketchy

26 Marzo 2021 pop art
Array

I Tune-Yards annunciano sketchy, l’album in uscita il 26 marzo 2021 che segue a tre anni di distanza I Can Feel You Creep Into My Private Life e a due la psichedelica colonna sonora di Sorry To Bother You. Il disco, colorato e gioioso fin dalle premesse, comprende il singolo funky del 2020, nowhere, man, ma anche hold yourself (accompagnato da un video diretto e animato da Basa Studio), una pop song affidata a una linea di synth color pastello contrappuntata da una sezione ritmica che ricorda i Roots, scelta a corredo della presentazione dei suoi dettagli.

A farsi notare subito in sketchy è l’accento posto sui testi, più politici ed espliciti. hold yourself parla infatti di «come siamo stati ingannati dalla generazione dei nostri genitori» e di come allo stesso tempo «siamo noi a rovinarci il futuro con le nostre mani», spiega la Garbus nella nota stampa, affermando inoltre che il disco, ispirato dal libro dei Beastie Boys e da Creative Quest di Questlove, è nato da session giornaliere con tanti strumenti ma nessun computer. Delle vere e proprie prove «atletiche», come le ha definite lei.

Tracklist
Ascolta
Spotify
Voti
Amazon
Discografia
Vota
  • 1 nowhere, man
  • 2 make it right.
  • 3 hypnotized
  • 4 homewrecker
  • 5 silence pt. 1 (when we say “we”)
  • 6 silence pt. 2 (who is “we”?)
  • 7 hold yourself.
  • 8 sometime
  • 9 under your lip
  • 10 my neighbor
  • 11 be not afraid.

I più ascoltati