Mark Hollis: la sparizione come percorso

Rubriche

E così se n’è andato, dopo una “breve malattia”, Mark David Hollis, classe 1955 da Tottenham. Dopo la sua vita, anche la sua morte ha rappresentato un mezzo di contrasto formidabile riguardo allo stato delle cose ai tempi dell’iperconnessione social. Sappiamo com’è andata: Hollis pubblicò quel bellissimo, eponimo e invisibile album solista, anno 1998, quindi scomparve, scelse la famiglia, l...

Rubrica: Temporali