Chuck, il pioniere a cui non è stato fatto lo scalpo

«Noi siamo i giovani, i giovani più giovani…», recitava così il vecchio adagio de L’esercito del Surf, manifesto di una gioventù che nei Sessanta pretendeva il suo posto nella Storia come motore decisivo di tutto: economia, politica, costume, e chiaramente musica. La rivoluzione mondiale giovanile ha dilagato, sì, ma alla fine è invecchiata a volte abiurando ai propri principi, molti sono finiti nel lato oscuro dell...

Elenco articoli per tipo: speciale