29 Novembre 2019

Canicola 15 X 5 Maple Death, TPO, Bologna, 2019

Uno straordinario happening di contaminazione tra musica e disegno, ideato da due delle più acclamate realtà indipendenti italiane nell’ambito della produzione editoriale e musicale, con sede a Bologna. Canicola edizioni e Maple Death Records – in occasione dei rispettivi quindici e cinque anni di ricerca – si uniscono in un dialogo artistico per una intensa serata che animerà gli spazi del TPO durante il primo giorno del festival Bilbolbul. Concerti, live painting, sonorizzazioni, performance, dj set, installazioni, proiezioni video, una contaminazione totale tra musica e disegno, con 10 artisti in concerto e oltre 20 fumettisti che interpreteranno dal vivo le esibizioni creando un viaggio sonoro e visivo che invaderà simultaneamente diversi spazi e palchi.

I concerti e gli eventi correlati

Tra i concerti, l’arrivo in città dei WOW a poche settimane dall’uscita del loro album Come La Notte; la prima data di Krano, dopo il successo di Requiescat In Plavem, finalmente in dirittura d’arrivo con un nuovo album. Completeranno la serata i live degli Holiday Inn, synth-punk acido da Roma, Blak Saagan con il suo rituale kosmische lunare da Venezia, gli Hallelujah! con il loro noise-punk da Verona, la techno-ambient del fumettista Andrea De Franco, il folk rurale e dilatato da Torino degli Heart Of Snake, il post-punk industriale dei Metro Crowd e la psichedelia della sei corde di J.H. Guraj.

La serata del 29 novembre sarà inoltre l’occasione per presentare con un live Gli sprecati – libro di grande formato per Canicola edizioni – ultima fatica del disegnatore bolognese Michelangelo Setola che nell’ultimo anno ha dialogato con Jonathan Clancy (His Clancyness, A Classic Education) in un progetto di contaminazione che ha previsto accanto al libro a fumetti la realizzazione di un concept album previsto per il 2020. Durante la serata il disegno sarà una costante assieme ai concerti live, con le sonorizzazioni e i djset, accanto ad alcuni tra i maggiori autori della scena contemporanea italiana.

La serata prevede inoltre la presenza di due etichette underground dell’editoria bolognese come Doner club e De press, un intervento di video mapping di Pietro Alex Marra, mentre durante e dopo i concerti ci saranno djset e sonorizzazioni a cura di No Glucose, Bob Junior (Fanfulla, Holiday Inn), Andrea Marini (SabaSaba), Carolina Martines e da Londra, Richard Greenan, fondatore della Kit Records e dj di NTS Radio.

Contest
Rassegna
Tour

I più attesi