31 Ottobre 2016

Movement Music Festival, Lingotto Fiere, Torino 2016

Lunedì 31 ottobre 2016 si terrà l’undicesima edizione del Movement Torino Music Festival, che anche quest’anno trasformerà il territorio e la città appropriandosi di luoghi che diventeranno spazio per le molteplici rappresentazioni dell’elettronica contemporanea. Reduce dal ricevimento del prestigioso patrocinio della Commissione Europea, il festival vedrà alternarsi sui 4 palchi del Lingotto Fiere (Kappa Stage, Jäger Stage, Detroit Stage e Apollonia Stage) più di 30 dj tra i più interessanti della scena mondiale. Sven Väth, Pan-Pot, Kink (live), Ilario Alicante, Adam Beyer, Gary Beck, Ben Klock b2b Marcel Dettmann, Steve Rachmad, Phuture (live), Derrick May, Jeff Mills, Le Loup, Djebali b2b John Dimas, Chris Carrier, Apollonia (extended set). 

Come ogni anno, il festival darà importanza ai temi dell’innovazione, assicurando un facile accesso alle informazioni, pacchetti ticket+hotel a prezzi accessibili e un sistema di acquisto di biglietti semplice e veloce operato da Movement Ticketing System. Momenet propone anche quest’anno la sua tecnologia cashless: il metodo di pagamento digitale con loyalty card, dotata di chip RFID, per acquistare i beni e i servizi offerti al Festival. Per la prima volta sarà possibilie riutilizzare la stessa card ricevuta nella recente edizione di Kappa Futurfestival. Per chi fosse interessato, inoltre, il 25 e il 31 ottobre all’interno della rassegna MOVEMENT CULTURE al POLITECNICO di Torino si terranno due workshop dedicati a “Musica, tecnologie e creatività digitale” per approfondire le interconnessioni creative delle nuove tecnologie con la musica: un’occasione per dialogare con i creatori e i DJ che parteciperanno a MOVEMENT, una realtà internazionale connubio di creatività e comunicazione.

Contest
Rassegna
Tour

I più attesi