19 Settembre 2020

Spring Attitude Waves 2020

Spring Attitude Festival – Festival Internazionale di Musica Elettronica e Cultura Contemporanea annuncia per il 19 settembre 2020 al Teatro India di Roma un evento con due stage, uno outdoor ed uno indoor, ed una line-up di altissimo livello.

«In questi mesi – si legge nel comunicato di presentazione – Spring Attitude Festival ha preferito rimanere in silenzio: l’incertezza dovuta allo stato d’emergenza e regole purtroppo non sempre chiare e garantiste per chi lavora nel mondo della musica dal vivo, hanno spinto gli organizzatori a rinviare il Festival, previsto per ottobre 2020, direttamente al 2021. La voglia di far musica, di ricominciare a diffondere cultura e di contribuire alla ripartenza di tutto il comparto musicale e culturale della Capitale, alla fine ha prevalso, e seppur in forma ridotta, Spring Attitude Festival rilancia il collaudato format Spring Attitude Waves con una line-up internazionale ma con artisti nati tutti sotto il tetto di casa nostra. Inoltre, in un momento di fortissima incertezza come quello attuale, Spring Attitude vuole raccontare la cultura come elemento fondamentale attraverso cui far ripartire l’economia e recuperare quindi il valore della socialità.

Attraverso l’hashtag #weareculture, Spring Attitude vuole sottolineare come, nei momenti di difficoltà come questi, siamo tutti attori protagonisti del motore culturale. A dover sostenere e supportare questa fase delicatissima non è quindi solo chi si esibisce a trasmettere cultura, ma anche chi, come il pubblico, è chiamato a vivere la musica seguendo regole che ad oggi, seppur ancora molto restrittive, appaiono inevitabili. La capienza all’evento sarà quindi limitata per permettere a tutti una fruizione in totale sicurezza dell’evento in accordo con le ultime disposizioni in materia di Covid-19. Anche per questo, Spring Attitude Festival ha comunque deciso di trasmettere in streaming, gratuitamente, sulla piattaforma del suo partner DiceTv, parte della programmazione, cercando quindi di raggiungere un pubblico il più vasto possibile».

LINE UP COMPLETA:

Andrea Laszlo De Simone, Clap! Clap!, Marco Castello, Whitemary, Jason K, SA Soundsystem. Oceano Indiano Stage: Errore Digitale – Digital Avant-garde con: Lorenza Liguori, Lai Yuying, The Murda Sam, Sebastian Thewes, B0dy.snatchers, Hazem Taalat, Motorefisico, Onde Delta, Brando Corradini, Lux Meadux pres. Multiverse, Massimiliano Mascaro pres. Flussi Sonori 2.0 e Nesso.

Contest
Artisti Confermati
Concerti

I più attesi