Film

Wong Kar-wai

In the Mood for Love

29 Settembre 2000 Hong Kong Cina drammatico

Chow Mo-Wan e Su Chan si amano tremendamente ma non possono né riescono in alcun modo a soddisfare una desiderio d’amore che li attanaglia e svilisce. La loro non è una storia d’amore canonica. Entrambi sono sposati, ma non l’uno con l’altro. Hanno affittato appartamenti adiacenti nell’affollata, e nello stesso tempo fantasmatica, città di Hong Kong negli anni Sessanta. Presto scoprono che i rispettivi coniugi sono quasi sempre assenti nello stesso momento: gli stessi giorni e le stesse ore, un tempo che alimenterà a poco a poco sospetti nei loro cuori fino a quando non scopriranno di essere stati traditi. Ma soprattutto di essere innamorati.

In the Mood for Love di Wong Kar-Wai non è una storia di infedeltà. È una storia sulle vittime dell’infedeltà. In the Mood for Love (cioè “nello stato d’animo per amare”) è la semplice ma intricata storia d’amore tra Chow (a Tony Leung quest’interpretazione valse la Coppa Volpi al Festival di Venezia nel 2000 e la migliore interpretazione maschile a Cannes, sempre nel 2000) e Li-Zhen (una leggiadra e finissima Maggie Cheung), entrambi uniti dalla sofferenza per l’abbandono e per un amour fou irrealizzabile… [continua alla recensione]

Filmografia
Trailer
Voti
Vota
Amazon

I più visti