Ad-Rock invita a fronteggiare l’odio dopo lo sfregio del parco intitolato a Adam Yauch

Il componente dei Beastie Boys, Ad-Rock, ha palato a una manifestazione anti-odio tenutasi nel parco del quartiere di Brooklyn che porta il nome di Adam Yauch, ex-membro della band scomparso nel 2012

Il componente dei Beastie Boys, Ad-Rock, ha palato a una manifestazione tenutasi nel parco del quartiere di Brooklyn che porta il nome di Adam Yauch, ex-membro della band scomparso nel 2012. Lo stesso parco, pochi giorni prima, era stato barbaramente vandalizzato con disegni di svastiche e graffiti che recavano la scritta “Go Trump”.

Ad-Rock ha così iniziato il suo discorso: «Posso presumere che ci troviamo tutti qui riuniti perché pensiamo la stessa cosa: disegnare svastiche con bombolette spray in un parco in cui giocano bambini è una cosa vergognosa». Dopo aver parlato di come l’amico Yauch fosse un sostenitore della non-violenza, il rapper ha descritto nel dettaglio molti esempi di crimini nel nome dell’odio e di discorsi dello stesso genere che sono seguiti all’elezione di Donald Trump. La manifestazione è stata anche l’occasione per ricordare di continuare a effettuare donazioni e offrirsi volontari per combattere questa ondata di insensatezza. Potete visualizzare il discorso nella sua interezza nel video di seguito.

Su SA, oltre a trovare la discografia dei Beastie Boys, potete ascoltare l’album mash-up tra la band statunitense e i Daft PunkDaft Science – realizzato dal producer canadese Coins.

Tracklist