Bauhaus. Chicca per i completisti della band, arriva “The Bela Session”

Continuano le celebrazioni per il 40ennale dei Bauhaus. Dopo l’annuncio, lo scorso luglio, del tour celebrativo di In The Flat Field, che vedrà Peter Murphy e David J eseguire per intero il disco, oltre a ripercorrere il meglio della formazione goth e post-punk, in concomitanza con le date italiane di novembre uscirà The Bela Session, EP che raccoglie la primissima session della band datata 26 gennaio del 1979.

Si tratta di una pubblicazione di 5 brani rimasterizzati tra cui il loro primo cavallo da battaglia – Bela Lugosi’s Dead – e ben tre inediti: Some Faces, Bite My Hip (ovvero quella che sarà Lagarija Nick pubblicata nel 1983) e Boys (Original) (anch’essa poi pubblicata in un’altra versione come b-side del singolo di Bela Lugosi’s Dead).

L’uscita non sarà la sola a festeggiare l’anniversario del gruppo, visto che Murphy ha promesso l’arrivo di altre ristampe entro la fine dell’anno. Nella pagina dedicata alla pubblicazione potete ascoltare Bela Lugosi’s Dead nella sua versione rimasterizzata (disponibile sulle piattaforme di streaming per la prima volta) e sempre su SA potete leggere la recensione classic dedicata al sopracitato fondamentale primo LP dei Bauhaus, In the Flat Field, a cura di Tommaso Iannini, e la recensione del più recente e discusso album Go Away White, firmata da Antonio Puglia.

11 Settembre 2018 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
In The Flat Field
Ott
01
1980

Bauhaus

In The Flat Field

  • Double Dare
  • In The Flat Field
  • A God In An Alcove
  • Dive
  • The Spy In The Cab
  • Small Talk Stinks
  • St. Vitus Dance
  • Stigmata Martyr
  • Nerves
continua
Precedente
Mogol è il nuovo presidente SIAE Mogol è il nuovo presidente SIAE
Successivo
Kate Bush. I suoi testi nel nuovo libro “How To Be Invisible” Kate Bush. I suoi testi nel nuovo libro “How To Be Invisible”

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite