Bright Eyes, still dal live al “Tiny Desk (Home) Concert”

Bright Eyes riscaldano il “Tiny Desk” con i brani di “Down in the Weeds”

Bright Eyes erano gli ospiti dell’ultimo concerto del Tiny Desk (Home) Concert, ovvero la serie da remoto dell’omonimo programma di set acustici o semi acustici promosso dall’emittente radiofonica statunitense NPR.

Conor Oberst e la band hanno eseguito tre brani tratti dal disco che ne ha segnato il ritorno discografico su Dead Oceans, Down in the Weeds, Where the World Once Was, ma anche Shell Games dal precedente lavoro People’s Key (2011).

Su SA potete ripassare la recensione dei due sopracitati album ma anche quelle di un paio di dischi fondamentali nella discografia del trio – e degli anni zero – come CassadagaI’m wide awake it’s morning. Se non ci fosse stato il Coronavirus, avremmo visto la band al Todays Festival 2020. Tra gli ultimi concerti del Tiny Desk segnaliamo anche quelli di Phoebe Bridgers, Bill Callahan, Billy Eilish e Dirty Projectors.

Tracklist