Cloud Nothings
Cloud Nothings, foto di Daniel Topete, 2020

Cloud Nothings. In arrivo nuovo album e ristampa dell’esordio per il decennale della band

I Cloud Nothings annunciano un nuovo lavoro e la ristampa dell'esordio

Un periodo molto intenso per i Cloud Nothings di Dylan Baldi: a soli i tre mesi da The Black Hole Understands, prodotto da remoto durante il lockdown, la band annuncia il nuovo lavoro in studio, The Shadow I Remember, in uscita il 26 febbraio 2021 via Carpark Records (Pre-order già attivo).

Registrato prima del lockdown a Chicago da Steve Albini (già dietro al mixer per Attack On Memory del 2012), l’album viene presentato dalla label come il «più emotivamente carico e aggressivo di sempre» e anticipato dal mix di melodie emozionali, rock’n’roll à la Replacements e batterismo esuberante del singolo Am I Something, accompagnato dal relativo video a cura della visual artist cinese Lu Yang.

Ma le novità non terminano qui visto che è in arrivo anche la ristampa dell’esordio della band, Turning On, in occasione del decennale dall’uscita dell’album. Le 9 canzoni di lo-fi guitar-pop, registrate in solitaria dal poco più che 18enne Baldi, saranno nuovamente disponibili in versione vinilica a partire dal 29 gennaio 2021 sempre tramite Carpark, sul cui sito, anche in questo caso, trovate attivo il pre-order.

Per il dettaglio completo vi rimandiamo alla pagina dedicata all’album. Su SA potete consultare l’intero storico dedicato ai Cloud Nothings, nel quale trovate, tra le altre, la recensione dell’ultimo Last Building Burning del 2018, firmata da Riccardo Zagaglia, nonché quella del sopracitato Attack On Memory, a cura di Federico Pevere.

Tracklist
  • 1 Oslo
  • 2 Nothing Without You
  • 3 The Spirit Of
  • 4 Only Light
  • 5 Nara
  • 6 Open Rain
  • 7 Sound Of Alarm
  • 8 Am I Something
  • 9 It’s Love
  • 10 A Longer Moon
  • 11 The Room It Was
Cloud Nothing
Cloud Nothing
The Shadow I Remember