Torna il duo/collettivo C’Mon Tigre. I dettagli su “Racines” e sul tour

All’epoca del loro esordio definivano la loro musica Funk Afrobeat World ed erano assieme un duo che predilige(va) l’anonimato e un collettivo di menti/sensibilità affini. A quattro anni di distanza da quel fortunato disco che ha raccolto ampi favori tra critica specializzata e pubblico (di Stefano Pifferi la recensione su queste pagine) la formazione meticcia torna con Racines, disco che innanzitutto suonerà maggiormente sintetico ma che riserverà anche più di una sorpresa mantenendo inalterato quel profondo legame con il mediterraneo che da sempre ne anima e ispira il lavoro.

«La composizione dei brani ha previsto sin dall’inizio l’utilizzo di macchine e sintetizzatori come base per l’intervento di strumenti acustici – spiega la band nella nota stampa – l’obiettivo era di riprocessare in maniera più contemporanea il terreno dell’influenza mediterranea da cui il nostro progetto è indubbiamente partito». A supportare il lavoro, che comprenderà una ancor più stretta commistione tra musica e immagine, anche un tour che toccherà nove città italiane. Trovate tutto il dettaglio nelle pagine dedicate ai concerti e al disco.

3 Dicembre 2018 di Edoardo Bridda
Leggi tutto
RACINES
Feb
15
2019

C’mon Tigre

RACINES

  • Guide To Poison Tasting
  • Gran Torino
  • Underground Lovers
  • 808
  • Behold The Man
  • Paloma
  • Quantum Of The Air
  • Racines
  • As Tu Été À Tahiti?
  • Mono No Aware 物の哀れ
continua
Precedente
Anderson .Paak. Il live in tv con Kendrick Lamar e una data italiana nel 2019 Anderson .Paak. Il live in tv con Kendrick Lamar e una data italiana nel 2019
Successivo
Colle Der Fomento. Sei date per presentare il documentario “X tutto questo tempo” Colle Der Fomento. Sei date per presentare il documentario “X tutto questo tempo”

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite