David Bowie
Mandatory Credit: Photo by Brian Rasic / Rex Features (391148d) DAVID BOWIE DAVID BOWIE PERFORMING AT THE HAMMERSMITH APOLLO, LONDON, BRITAIN - 02 OCT 2002

David Bowie. A gennaio il tributo virtuale con Trent Reznor, Billy Corgan e altri ancora

In preparazione lo speciale tributo virtuale a David Bowie

Il pianista di David Bowie, Mike Garson, sta preparando un tributo virtuale al compianto artista, intitolato A Bowie Celebration: Just For One Day!, che sarà trasmesso in diretta streaming l’8 gennaio 2021, ovvero nel giorno di quello che sarebbe stato il 74esimo compleanno del compianto artista.

Ad omaggiare l’inarrivabile genio del Duca Bianco ci saranno Trent Reznor, Billy Corgan, Perry Farrell, Joe Elliott, Gavin Rossdale, l’attore Gary Oldman, Macy Gray, Ian Astbury, Lizzy Hale, Gail Ann Dorsey, Bernard Fowler, Corey Glover, Lena Hall e Judith Hill.

Un prezioso cast accompagnato dai molti musicisti che hanno suonato con Bowie durante tutta la sua carriera: dal produttore Tony Visconti ai membri dell’ultima tour band (Garson, Gail AnnDorsey, Earl Slick, Sterling Campbell, Gerry Leonard e Catherine Russell). Inoltre, si uniranno al gruppo anche Zack Alford, Carlos Alomar, Kevin Armstrong, Alan Childs, Robin Clark, Emm Gryner, Omar Hakim, Clare Hirst, Erdal Kızılçay, Tim Lefebvre, Martha Mooke, Holly Palmer, Mark Plati, Carmine Rojas e Charlie Sexton.

Stiamo organizzando uno spettacolo straordinario assieme ai collaboratori più talentuosi di David e ad artisti fenomenali che provengono da mondi musicali diversi. Si avrà la possibilità di ascoltare interpretazioni differenti delle sue canzoni, alcune delle quali arricchite da nuovi arrangiamenti mai ascoltati prima
Mike Garson

I biglietti, disponibili al prezzo di 20 dollari fino al primo novembre, sono acquistabili dalla home page dell’evento. Ci saranno inoltre vari pacchetti VIP che includono merchandising speciale e bonus aggiuntivi, come l’accesso al sound check dello show e un Q&A con alcuni membri della band che seguirà alla fine del tributo. Di seguito il trailer.

Lo scorso febbraio è uscito l’ennesimo album postumo di Bowie, Is It Any Wonder? (recensito su queste pagine da Matteo Tonolli) ed è stato messo in vendita il Carinda Hotel, il pub nel New South Wales di Carinda, nell’entroterra australiano, set dello storico videoclip di Let’s Dance. Su SA potete inoltre recuperare lo speciale monografico sull’artista, curato da Giulio Pasquali, nonché la recensione relativa al suo album testamento, Blackstar, firmata da Tommaso Iannini.

Tracklist