Dubstep Allstars vol. 10: tocca a Plastician

Il decimo volume della storica serie Tempa dedicata all’old skool dubstep uscirà il 28 gennaio 2013, e questa volta al mix sarà la volta di Plastician. Lui che fu uno dei pionieri del genere agli inizi dei 2000, diventando nel 2004 il resident del club-tempio del dubstep, il FWD>>, riprenderà com’era prevedibile i concetti dubstep tradizionali, tornando indietro nel tempo verso il momento storico che generò la vera identità del genere.

La parola dubstep oggi significa diverse cose, quindi ho voluto dar vita a un mix di pezzi che considero al 100% pure dubstep, senza che suoni per forza come un mix old-school. Ho cercato di mantenerlo fresco, con materiale odierno, ma con una testa sulle spalle che guarda al passato“. Il percorso controcorrente di ripresa dell’amato canone dubstep classico inizia a delinearsi come una corrente concreta dei prossimi tempi, trovando sostenitori tra le file di produttori storici come anche Pinch, di cui vi parleremo a brevissimo.

In coda trovate l’artwork e la tracklist. Qui invece un primo assaggio, lo streaming in free download di Alone Time, pubblicato quest’anno da Plastician su OWSLA, che vi darà un’idea di cosa significhi ricerca del sound puro oggi.

 

Dubstep Allstars vol. 10

  1. Cato feat. Doctor Brap (Plastician VIP)
  2. Nomine Waves
  3. Jaydrop Blind Run
  4. J:KenzoContagion
  5. Vicious CircleNot Afraid
  6. FNC Prism
  7. Commodo Axis
  8. LAXX & WalshLA Drift
  9. Jaydrop That’s How It Is
  10. Kumarachi Voyager
  11. Merky AceGreaze (Pote’s Smash N Grab Remix)
  12. Megalodon & BadklaatTwisted Metal
  13. J:KenzoDepth Charge
  14. Moony Close Enough
  15. Mutated MindzValentine Dreams
  16. Stinkahbell Sunday Worries
  17. Dream Desolate
  18. J:Kenzo feat. Footsie No Man’s Land
  19. Korea Submarine
  20. Plastician Alone Time
  21. Teknian Sorga
Tracklist