Peter Pan (Disney)

Dumbo, Aristogatti e Peter Pan vietati in UK ai minori di 7 anni per “contenuti razzisti”

I titoli sono stati rimossi dalla piattaforma a pagamento nella sezione dedicata ai bambini.

Disney ha posto il divieto ai minori di 7 anni per la visione di tre dei suoi classici d’animazione sulla piattaforma streaming Disney+, segnala Repubblica. Stiamo parlando degli intramontabili Dumbo, Gli Aristogatti e Peter Pan, e questo a circa tre mesi dall’aggiornamento degli avvisi sui contenuti sensibili segnalato dalla BBC.

I titoli sono stati rimossi dalla piattaforma a pagamento nella sezione dedicata ai bambini mentre continuano a essere disponibili per il pubblico sopra l’età minima, seppure con una scritta di avvertenza che recita quanto segue:

Questo programma include rappresentazioni negative e/o denigra popolazioni o culture. Questi stereotipi erano sbagliati allora e lo sono ancora. Piuttosto che rimuovere questo contenuto vogliamo riconoscerne l’impatto dannoso, imparare da esso e stimolare il dibattito per creare insieme un futuro più inclusivo.

Così, Peter Pan è finito nel mirino della compagnia perché rappresenta sempre i membri delle tribù dei nativi americani definendoli “pellirosse”; ne Gli Aristogatti è presente un gatto dai connotati asiatici stereotipati; in Dumbo è presente una canzone offensiva nei confronti degli schiavi afroamericani. In questa selezione è finito poi anche il meno noto Robinson nell’isola dei corsari, che chiama i pirati dalla “faccia gialla” e dalla “faccia marrone”.

È senz’altro giusto instillare consapevolezza riguardo agli stereotipi razziali e di qualsiasi tipo contribuendo così a recidere alle fondamenta qualsiasi forma di quel che i sociologi chiamano razzismo strutturale, sulle modalità per farlo la questione è ancora apertissima. Ed è bene che se ne continui a discutere, evitando di estremizzare il dibattito. Tornando a Disney, per visualizzare i contenuti sopracitati servirà dunque il consenso da parte di un genitore.

Tracklist