Eversor
Eversor (2020)

Eversor. In arrivo il nuovo EP della storica emo-core band italiana

Quattro nuove canzoni dalla storica emo-core band di Pesaro

Si intitola Closer il nuovo EP 12” oneside degli Eversor, storica hardcore band di Pesaro, in uscita il prossimo febbraio, a 22 anni dal loro ultimo lavoro in studio, Breakfast Club del 1998. L’album conterrà quattro brani ed è dedicato a Marco Morosini, bassista della band colpito gravemente da un emorragia celebrale nel 2019, ma fortunatamente in recupero dopo il bruttissimo incidente.

Nati nel 1987 come band trash metal, il trio formato da Marco Morosini, Emanuele Morosini (chitarra e voce) e Stefano Scola (batteria), ha sviluppato nel tempo un personale concetto di emo-core, dal suono unico e molto imitato all’estero, sulla scia di band come Dag Nasty, Descendents e Mega City Four. Proprio da una canzone di questi ultimi prende il nome del progetto nato dalle ceneri degli Eversor, ovvero i Miles Apart, quartetto emo-punk con i fratelli Morosini affiancati da Luca Bartolucci alle batteria e Stefano Tombari alla chitarra. Tornati a calcare i palchi nel 2016 dopo una pausa decennale, il quartetto pubblicherà l’anno seguente il 7” intitolato Almost Light.

Il nuovo lavoro, che oltre a Marco vede in formazione Valentino Benvenuti alla batteria e Luigi Selleri dei Susburban Noise al basso, vedrà la luce grazie al supporto di Green Records, Hellnation, Assurd, Bagni Elsa n.3 e Waterslide, e sarà accompagnato dallo splendido artwork di Alessandro Baronciani. Per il dettaglio dell’album vi rimandiamo alla pagina dedicata. Di seguito invece lo streaming video di un live che gli Eversor tennerò nel 1995 a Bologna, presso il Livello 57.

Tracklist
  • 1 Undestanding
  • 2 Hold The Rain
  • 3 What Are You Fighting For?
  • 4 Closer
Eversor - Closer
Eversor
Closer