Flea farà uscire il suo Jazz Bass grazie a Fender

All'interno della popolare Signature Series, la serie autografata di Fender, Flea farà uscire sul mercato il suo Jazz Bass.

All’interno della popolare Signature Series, la serie autografata di Fender, Flea farà uscire sul mercato il suo Jazz Bass, ovvero un basso personalizzato che è l’esatta replica del modello Shell Pink ’61 Jass Bass. Lo strumento ha dietro una storia curiosa: donato al musicista da un fan qualche anno fa, è diventato nelle sue parole «the greatest bass I’ve ever played», tanto da venir successivamente utilizzato per comporre l’album AMOK degli Atoms For Peace, Stadium Arcadium dei Red Hot Chili Peppers e più recentemente anche The Getaway, l’ultimo album della band di Los Angeles uscito quest’anno (e recensito da Riccardo Zagaglia). Trovate tutti i dettagli sul sito di Fender. Di seguito una descrizione tecnica del prodotto estratta dal portale.

«A pair of vintage-style, American-made Pure Vintage ’64 Jazz Bass single-coil pickups provides classic, original-era Fender tone with clear articulation, clear low end definition, up-front midrange punch and singing high end. The vintage-accurate stacked concentric controls shape the pickups’ volume and tone, as well as allowing the pickups to be blended in any ratio. The Flea Jazz Bass plays fast and easy, thanks to its period-accurate 20-fret “C”-shaped maple neck with a smooth Road Worn® nitrocellulose lacquer finish on the back, plus a 7.25”-radius rosewood fingerboard with a 1.5” wide nut. The vintage-style bridge sports four threaded steel “barrel” saddles, adding a touch of crispness to enhance the attack for tone that can power through a busy mix».

250021-05-002.psd

Tracklist