Germania. Riprende il “Rock am Ring” dopo l’evacuazione di venerdì

«Uscite in modo calmo e controllato. A causa di una minaccia terroristica, la polizia ci ha consigliato di interrompere il festival». Con queste parole, diffuse dagli altoparlanti, gli organizzatori del popolare Rock am Ring hanno annunciato l’interruzione dell’evento nel mezzo del concerto di Liam Gallagher durante il primo giorno di programmazione, venerdì 2 giugno. In circa 90mila hanno dovuto abbandonare il circuito automobilistico di Nuerburgring per ragioni di sicurezza, una misura che ha messo a repentaglio la continuazione del festival in programma fino a domenica 4.

La notizia di questa mattina è che le autorità di Renania-Palatinato hanno deciso di autorizzare la ripresa dell’evento dopo aver fugato ogni dubbio riguardo alle persone sospettate. Quest’anno il Rock am Ring ospita, tra gli altri, Bastille, Rammstein, System Of A Down e Simple Plan. L’organizzazione aveva preventivamente dispiegato un imponente servizio d’ordine che conta tutt’ora su circa 1200 agenti.

3 Giugno 2017 di Luigi Lupo
TAG
Precedente
Chris Cornell. L’esito dell’autopsia rivela assunzione di farmaci Chris Cornell. L’esito dell’autopsia rivela assunzione di farmaci
Successivo
I Gorillaz chiedono ai fan di prendere parte al prossimo videoclip I Gorillaz chiedono ai fan di prendere parte al prossimo videoclip

Altre notizie suggerite