Julia Kent in Italia per due date

Julia Kent torna in concerto in Italia a metà novembre per presentare in super anteprima il nuovo attesissimo album che uscirà a inizio 2013 per l’etichetta inglese The Leaf Label. La prima data è prevista per sabato 17 novembre al Teatro Due di Parma all’interno della XXX edizione di Teatro Festival, mentre la seconda e ultima data è invece prevista per domenica 18 novembre al Panic Jazz Club di Marostica (VI).

Riportiamo qui di seguito una dichiarazione rilasciata dall’artista canadese a proposito del suo legame con l’Italia e del tour che sta per intraprendere nel nostro paese:

“Ho lavorato nella mia carriera con tantissimi musicisti italiani, tutti eccezionali. Tra cui Marco Milanesio, musicista e tecnico del suono, che fa parte dei Blind Cave Salamander, gruppo che annovera tra i fondatori Fabrizio Modonese Palumbo dei Larsen, tra l’altro con loro ho già lavorato assieme nell’ultimo disco della band torinese, Cool Cruel Mouth. Abbiamo un nuovo progetto in cantiere che uscirà a breve. A febbraio ci sarà poi una gradita sorpresa in coppia con Paolo Spaccamonti, con cui ho già collaborato nell’ultimo disco del musicista torinese, Buone Notizie, si tratta di una sorta di residenza per artisti a partire da febbraio in quel di Torino. Per non parlare poi del lavoro svolto con Barbara De Dominicis e Davide Lonardi nel progetto Parallel 41. Lavorare con loro è stata un’esperienza eccezionale: un processo creativo unico dettato dall’improvvisazione, sotto la lente visiva di Davide”.

Julia Kent ha realizzato due album da solista: Delay (2007) e Green and Grey (2011), oltre a un EP, Last Day in July (2010). Fa parte della live band di Antony and The Johnsons e ha collaborato a numerosi progetti musicali con band e artisti internazionali come Burnt Sugar, Angels of Light, Devendra Banhart, Mi and L’au, Leona Naess, Angela McCluskey, Donovan, Rufus Wainwright, Richard Barone, Ryan Adams, Rasputina e Saul Zonana.

Tracklist