King Crimson, è online (quasi tutto) il catalogo di album in studio

Lo avevano promesso, e bisogna dire che i King Crimson sono stati di parola: è online la maggior parte del catalogo in studio della leggendaria prog band inglese. Quasi tutti i loro 13 album sono infatti disponibili in streaming sulle piattaforme Spotify e Apple Music, giusto in tempo per il tour con cui l’ensemble sta celebrando il suo 50mo anniversario, tour partito da Lipsia – in Germania – domenica scorsa (e che vedrà la band suonare anche in Italia per quattro appuntamenti imminenti: a Palmanova (UD) il 6 luglio; all’Arena di Verona l’8 luglio; a Nichelino (TO) presso la Palazzina della Caccia di Stupinigi all’interno di Sonic Park il 10 luglio; a Perugia, all’Arena Santa Giuliana, per Umbria Jazz ’19 il 18 luglio).

«La ragione per cui siamo stati lenti su Spotify finora è perché nonostante tutti ci dicessero che il supporto fisico era morto, negli ultimi 10 anni, noi in quel settore abbiamo aumentato i nostri ricavi – aveva spiegato il manager della band David Singleton a Rolling Stone – quell’argomentazione ha tenuto per un po’ ma oggi non vale più. Quel che ci interessa è far arrivare la musica, renderla disponibile, e Spotify è diventato uno di quei posti in cui la gente, i giovani in particolar modo, la trova». Tuttavia, all’appello dei dischi resi disponibili per la libera fruizione su Spotify mancano al momento l’LP d’esordio del 1969, In The Court Of The Crimson King, e quello del 1974, Red.

Si tratta comunque del prosieguo dell’opera di messa a disposizione online del loro catalogo, dopo la manciata di live caricati un paio d’anni fa. Se poi voleste accompagnare l’ascolto dei loro dischi (o dei concerti) con la lettura della loro epopea, vi consigliamo il nostro approfondimento di carriera dedicato alla band di Robert Fripp scritto da Andrea C. Soncini (autore del libro King Crimson. Gli anni Prog). Su SA trovate anche il dettaglio sul boxset di recente pubblicazione The Elements Tour Box 2018. Infine, sempre in fatto di live, ricordiamo che la band britannica anche l’anno scorso è stata on the road, con l’Uncertain Times Tour.

11 Giugno 2019 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
In the Court of the Crimson King
Ott
10
1969

King Crimson

In the Court of the Crimson King

  • 21st Century Schizoid Man
  • Mirrors
  • I Talk To The Wind
  • Epitaph
  • Moonchild
  • The Court of the Crimson King
continua
Precedente
Genesis: Phil Collins e Mike Rutherford sul palco insieme dopo 12 anni eseguono “Follow You Follow Me” Genesis: Phil Collins e Mike Rutherford sul palco insieme dopo 12 anni eseguono “Follow You Follow Me”
Successivo
New York dedica una via a Notorius B.I.G. New York dedica una via a Notorius B.I.G.

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite