LCD Soundsystem. David Bowie convinse James Murphy a riformare la band

Nel corso dello show radiofonico in onda su BBC Radio 6 e condotto da Lauren Laverne, il leader degli LCD Soundsystem James Murphy ha rivelato altri aneddoti sulla sua amicizia con David Bowie.

Nel corso dello show radiofonico in onda su BBC Radio 6 e condotto da Lauren Laverne, il leader degli LCD Soundsystem, James Murphy, ha rivelato altri aneddoti sulla sua amicizia con David Bowie. Dopo il racconto delle collaborazioni a cui hanno preso parte – come il remix di Love Is Lost (da The Next Day) e la registrazione delle percussioni in Blackstar, per non parlare della produzione del brano Reflektor, a cui Bowie partecipa in prima persona –  Murphy ha rivelato di aver riformato gli LCD Soundsystem proprio su consiglio del cantautore britannico.

«Ho trascorso una considerevole quantità di tempo insieme a David Bowie e gli stavo parlando dell’idea di rimettere insieme la band. Lui mi ha chiesto: “Ti mette a tuo agio?”. Ho riposto di sì e lui: “bene, allora dovresti. Dovresti stare bene con te stesso”. La prima cosa a cui ho pensato è stata “Ma come lo sai? Come sai quando sei tranquillo e a tuo agio? Non lo sai”. A quel punto ho immaginato di essere David Bowie, me ne andavo ovunque volessi scansando tutti dalla mia strada, a meno che non ci fosse stato Lou Reed nei paraggi. Ci sono davvero due o tre persone di cui non puoi dire niente. Lui si metteva sempre nella situazione più scomoda». Per riascoltare l’intervista nella sua interezza, vi rimandiamo al podcast di BBC Radio 6.

Il nuovo album degli LCD SoundsystemAmerican Dream, uscirà il 1° settembre 2017 (via Columbia), anticipato dalla title-track e da Call the Police. Nella pagina dedicata a Bowie potete recuperare un monografico, numerose recensioni della discografia (compresa quella della soundtrack di Lazarus) e un corposo archivio news.

Tracklist