“Lost”. 10 anni fa andava in onda l’incredibile finale della serie cult

Il 23 mggio 2010, esattamente 10 anni fa, andava in onda sulla ABC "The End", ovvero la puntata finale di "Lost", tra le serie più caratteristiche dello scorso decennio

Il 23 maggio 2010, esattamente 10 anni fa, andava in onda sulla ABC “The End“, ovvero la puntata finale di Lost, tra le serie più caratteristiche dello scorso decennio e che sicuramente ha condizionato non poco gli sviluppi della serialità americana successiva. Creata da J. J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber, nel corso della sua programmazione, la serie è stata premiata con diversi Golden Globe e Emmy con la prima stagione in grado di catturare circa 16 milioni di telespettatori. Senz’altro uno dei modelli di riferimento per gli autori fu Twin Peaks di David Lynch e Mark Frost, se non altro per la stessa volontà di procedere per accumulo di interrogativi rispondendo solo a una minima parte di essi, rendendo evidente come il “fare domande” sia sempre più stimolante del “ricevere risposte”. Risposte che arrivano – non tutte – nel mirabolante finale, tra chi lo adora visceralmente e chi lo odia con tutte le sue forze, che ancora a distanza di 10 anni continua a far parlare di sé.

Abrams avrebbe poi intrapreso una carriera cinematografica formidabile, arrivando a dirgere i reboot di Star Trek e gli Episodi VII e IX della nuova trilogia di Star Wars; Lindelof avrebbe sfornato quindi The Leftlovers, tra i prodotti televisivi più suggestivi degli ultimi anni (che con Lost ha più di un debito), nonché la splendida miniserie Watchmen, ispirata al capolavoro di Alan Moore e recensita su queste pagine da Nicola Rakdej.

Tracklist