“Mindhunter”. La serie ideata da David Fincher sarà prodotta da Netflix

Dopo uno sviluppo durato circa un decennio, Mindhunter, serie creata da David Fincher, diverrà presto realtà grazie a Netflix. La piattaforma digitale ne ha ordinato una prima stagione alla fine dello scorso anno, ma adesso arrivano ulteriori notizie sul cast e sulla regia. TV Line afferma, infatti, che il protagonista sarà interpretato da Jonathan Groff.

Lo show è tratto dal libro-inchiesta Mind Hunter: Inside The FBI’s Elite Serial Crime Unit, scritto da John Douglas e Mark Olshaker, e segue il lungo periodo di lavoro dello stesso Douglas negli anni in cui operava per l’FBI. Proprio come avvenuto per House of Cards, Fincher dirigerà il pilot della serie e fungerà da produttore esecutivo insieme a Charlize Theron.

house-of-cards-david-fincher

8 Marzo 2016 di Davide Cantire
Precedente
Nicolas Cage tornerà alla regia con l’adattamento di “Rape: A Love Story” Nicolas Cage tornerà alla regia con l’adattamento di “Rape: A Love Story”
Successivo
Record Store Day: le esclusive del 2016 Record Store Day: le esclusive del 2016

recensione

David Fincher

Il curioso caso di Benjamin Button

artista

Altre notizie suggerite