Morta Pauline Oliveros, fondatrice della “Deep Listening”

E’ morta all’età di 84 anni Pauline Oliveros, compositrice e fisarmonicista americana che coniò e sviluppò il concetto di Deep Listening ispirato da un idea di musica «per chiunque ed ovunque». Nata nel 1932 e membro fondatore del San Francisco Tape Center negli anni Sessanta, oltre che premiata con la medaglia Grants to Artists da parte della Foundation for Contemporary Art nel 1994 e con il John Cage Award dalla Foundation for Contemporary Arts di New York nel 2012, l’influente multistrumentista è stata una figura chiave negli sviluppi della musica elettronica sperimentale (e della electronic art music) dal dopoguerra in avanti, formulando nuove teorie musicali e indagando nuovi modi di vivere l’esperienza musicale.

Di seguito, lo streaming del suo discorso riguardo alla differenza tra sentire e ascoltare tenuto al TEDxIndianapolis lo scorso anno e l’ascolto delle due parti di Horse Sings Form Cloud dall’album Accordion & Voice del 1980.

26 Novembre 2016 di Edoardo Bridda
Precedente
FKA twigs. “Soundtrack 7” in onda il 27 novembre 2016 su BBC 4 FKA twigs. “Soundtrack 7” in onda il 27 novembre 2016 su BBC 4
Successivo
GOODFest è il nuovo festival musicale curato da Google GOODFest è il nuovo festival musicale curato da Google

Altre notizie suggerite