Paolo Benvegnù, è in radio (e online) il nuovo singolo “Pietre”

Dopo l’annuncio del Club Tour 2020, per presentare il suo prossimo album in studio intitolato Dell’Odio E Dell’Innocenza, ecco un nuovo singolo per Paolo Benvegnù. La canzone s’intitola Pietre ed è già disponibile in formato videoclip e ascoltabile in radio. Dal 31 gennaio sarà possibile ascoltarla anche su tutte le piattaforme digitali.

Il piglio arty/intellettuale è il solito, ma è davvero un Benvegnù in grande spolvero quello che troviamo in Pietre. «Più conosco gli umani, più capisco le pietre», canta il Nostro in una strofa dal mood inquietante e disturbato, prima di aprirsi a un ritornello più melodico, quasi “rassicurante”. Il clip è immerso in un’ambientazione parimenti alienata e lunare che, a un primo sguardo, ricorda vagamente il Cretto di Alberto Burri a Gibellina, anche se in questo caso ci troviamo all’interno di uno scenario che sembra urbano; e al posto degli enormi blocchi in cemento che caratterizzano la famosa opera di land-art realizzata in Sicilia dall’artista umbro (nato – guarda te il caso – a Città di Castello, lo stesso comune di residenza di Benvegnù), qui abbiamo i gradoni deserti della tribuna di un moderno auditorium.

Così ha descritto il brano lo stesso cantautore milanese nel post che ne ha dato l’annuncio sui social, annuncio se contiene anche un riferimento al nuovo disco in studio, di cui il singolo è un’anticipazione: «Pietre è per chi si indigna. Pietre è per chi ancora si stupisce. Pietre è per chi ancora non si conosce. Ho imparato a desiderare, solo quando ho imparato ad attendere, ho imparato ad attendere solo quando ho riconosciuto il desiderare. I dischi sono come libri, sono come figli, sono come ogni cosa. Per raccontare in profondità il Reale, bisogna sapere immaginare dal Vuoto. Pietre è un’ode all’attesa, all’Invenzione dal Niente. E nell’Invenzione alle volte c’è Tutto. Anche dell’Odio, dell’Innocenza».

Dell’Odio E Dell’Innocenza è previsto in uscita a marzo su Black Candy Records. E appunto a marzo partirà il nuovo tour dell’artista, giro per lo Stivale che avrà come data inaugurale il 4 marzo al Teatro Coppola di Catania e si concluderà il 25 aprile al The Cage di Livorno. Il programma completo lo trovate nella nostra sezione dedicata.

Ricordiamo che l’anno scorso è uscito I racconti delle nebbie, progetto in musica e parole di Benvegnù e dello scrittore Nicholas Ciuferri pubblicato per Woodworm e nato dall’esperienza live che i due artisti hanno condiviso nel corso del 2018. Su SA potete trovare altre informazioni sull’ex Scisma alla pagina artista, come pure la recensione dell’ultimo suo lavoro H3+, uscito nel 2017 su Woodworm.

23 Gennaio 2020 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
Tour di Paolo Benvegnù Tutto il tour
  • Mar
    04
    2020
    Catania (CT)
    Catania
  • Mar
    05
    2020
    Palermo (PA)
    I Candelai
Precedente
“The Staggering Girl”. Arriva a febbraio la soundtrack di Ryuichi Sakamoto per Luca Guadagnino “The Staggering Girl”. Arriva a febbraio la soundtrack di Ryuichi Sakamoto per Luca Guadagnino
Successivo
24 Grana. Le prime date del tour e il nuovo progetto discografico 24 Grana. Le prime date del tour e il nuovo progetto discografico

recensione

recensione

recensione

recensione

recensione

artista

album

Altre notizie suggerite