Phoebe Bridgers esegue “I See You” mentre sgomma con la propria automobile

Phoebe Bridgers ha presentato il brano “I See You” da Corden in una veste di pilota

Punisher di Phoebe Bridgers è stato esaltato a destra e manca dai recensori d’oltre Atlantico e un po’ meno dalle nostre parti, o meglio, sulle nostre pagine, in cui Beatrice Pagni l’ha descritto come un un’opera perfettamente vestita e puntualmente integrata che tuttavia nasconde un grande difetto: «la sua grande, grandissima, noia».

Lasciando le critiche alle rispettive sedi di pertinenza, I See You, uno dei brani più significativi della folksinger americana estratti dalla summenzionata seconda prova sulla lunga distanza, è stato presentato ieri all’interno dello show rimodulato casalingo di James Corden in una veste piuttosto originale.

Vestita con il costume da scheletro che ha indossato per la copertina del disco e i recenti press shot, la Bridgers si è presentata all’interno della propria automobile cantando il pezzo tra sgommate, freni a mano e derapate. Il brano del resto parla della separazione della folksinger dalla sua batterista quando le due sono state inseparabili e come sorelle per lungo tempo.

Tracklist