R.E.M.

R.E.M. Un’iconica immagine del gruppo è diventata un puzzle eco-friedly

L'iconico poster "R.E.M. Read" del 1990 è diventato un puzzle ecologico

Avete terminato il puzzle dei Nirvana ma non avete ancora placato la voglia di assemblare tesserine di cartone? Niente paura, in vostro soccorso arrivano stavolta i R.E.M. La storica band di Athens ha infatti annunciato che l’iconico poster R.E.M. READ del 1990 è diventato un puzzle di 1000 pezzi in versione eco-friedly. Il tutto grazie alla Very Good Puzzle, azienda della stessa città natale del gruppo, che combina l’amore per il diffuso rompicapo con l’arte fotografica, trasformando famose immagini di musicisti contemporanei in puzzle.

Commissionato nel 1990 dall’American Library Association come campagna sociale per convincere gli amanti della musica a leggere più libri, il poster, diventato negli anni un raro oggetto per collezionisti, viene ristampato per la prima volta nel divertente formato. Nel famoso scatto di Tom Hill possiamo scorgere inoltre alcuni consigli di lettura della band di Michael Stipe: The Feather Merchants di Max Schulman, Lettere e disegni di Bruno Schulz, The Complete Works di Oscar Wilde, Field of Dreams di WP Kinsella, The Short Fiction di Flannery O’Connor e London Fields di Martin Amis.

Siamo sempre stati entusiasti di sentire da amici e fan che il poster era appeso nella loro biblioteca pubblica, in un centro comunitario, in una libreria locale o in un’aula della scuola frequentata dai loro figli
R.E.M.

Tutti i proventi delle vendite saranno devoluti all’American Library Association e alla Books For Keeps, associazione che sostiene i bambini con meno possibilità d’accesso al materiale di lettura attraverso la donazione di libri. Pre-order esclusivo dal sito dei R.E.M.

 

Sulle nostre pagine potete recuperare la corposa monografia dedicata ai R.E.M. a cura di Giulio Pasquali, nonché la recensione Classic dell’album Monster, firmata da Stefano Solventi.

Tracklist