In lavorazione il remake di Scarface con Jonathan Herman e Pablo Larraín

In lavorazione il seguito di "Scarface". Assoldati Pablo Larraín e Jonathan Herman

Si aggiunge un nuovo capitolo alla tornata di reboot e remake che sta dominando e dominerà i botteghini delle sale cinematografiche di questa e della prossima stagione cinematografica. L’ultimo film che godrà di un sequel è niente meno che Scarface, il classico 80s di Brian De Palma con protagonista l’indimenticato Al Pacino nel ruolo di Tony Montana.

La nuova versione – sarebbe la terza, dato che già il film del 1983 era un remake di un’omonima pellicola del 1932 – è patrocinata da Universal, che ha già assoldato Jonathan Herman, lo screenwriter del fortunato Straight Outta Compton. Alla regia probabilmente ci sarà il cileno Pablo Larraín, già al lavoro nei biopic di Pablo Neruda e Jackie Kennedy.

Secondo Hollywood Reporter, il lungometraggio sarà ambientato a Los Angeles e riguarderà la crescente prosperità di alcuni clan di immigrati della metropoli. Pacino stesso ha dato il beneplacito al film con un solidale «Oh, it’s fine», e aggiungendo che il remake è da sempre parte della tradizione cinematografica.

Per un approfondimento sul fenomeno del ripescaggio retromaniaco di questi anni vi rimandiamo a un articolo di Federico Pevere. Di seguito, il trailer italiano del film di De Palma. Visione consigliata.

Tracklist