Soundreef e la fine del monopolio Siae

Abbiamo più volte scritto articoli in proposito ma, nonostante la direttiva europea 2014/26/UE del febbraio del 2014 che sancisce la fine del monopolio della SIAE, tecnicamente non è ancora possibile per una collecting society registrarsi sul territorio nazionale per riscuotere e distribuire proventi derivanti dai diritti d’autore sulla musica in Italia. Tuttavia, secondo quanto riporta Il Corriere, il famigerato monopolio della Società Italiana degli Autori ed Editori presieduta da Gino Paoli, sarebbe di fatto già decaduto. La legge del 1941 che lo prevede è stata, infatti, dichiarata superata dal tribunale di Milano in quanto in Europa, vigendo la libera circolazione di beni e servizi, non vi è nessun impedimento che vieti a un’impresa, con sede all’estero, di occuparsi di diritto d’autore anche sul territorio italiano.

Il caso dell’ingresso italiano di Soundreef risulta pertanto emblematico. Soundreef è una startup fondata da Davide D’Atri e Francesco Danieli, nata nel 2011 e registrata nel Regno Unito, che ha totalizzato, in tre anni di attività, 30.000 musicisti nel suo network internazionale e venduto la loro musica in 15 Stati fatturando, nel 2013, un milione e mezzo di euro.

Tra i punti di forza dell’azienda, la tempistica e la puntualità nei pagamenti: 1 mese contro i 18/24 che servono mediamente alla Siae. Su una pagina web dedicata, Soundreef si descrive come “la più avanzata ed efficiente d’Europa per quanto riguarda la gestione dei diritti musicali“, affermando che “oltre a rilasciare autorizzazioni per l’utilizzo di musica, recupera e ripartisce royalty per conto di autori, compositori, editori ed etichette, garantendo finalmente un’alternativa, in Italia, alla SIAE e SCF“.

In pratica per usufruire dei servizi di Soundreef in Italia, come apprendiamo da un’intervista ai CEO dell’impresa concessa a Outsidersmusica, basta compilare un modulo SIAE con il quale limitare o terminare l’iscrizione presso Società Italiana degli Autori ed Editori. Sul sito di Soundreef trovate, infine, una FAQ pensata proprio per soddisfare tutte le domande più frequenti riguardo all’utilizzo dei suoi servizi.

soundreef_5008

19 dicembre 2014 di Edoardo Bridda
TAG
Precedente
Michael Stipe, Jeff Tweedy, Cyndi Lauper, Bill Clinton e altri nel video di addio di The Colbert Report Michael Stipe, Jeff Tweedy, Cyndi Lauper, Bill Clinton e altri nel video di addio di The Colbert Report
Successivo
BBC Radio 1. Flying Lotus tra i nuovi resident dj BBC Radio 1. Flying Lotus tra i nuovi resident dj

Altre notizie suggerite