Steve Wynn torna in Italia a novembre. Due nuovi progetti per i Dream Syndicate nel 2019

Steve Wynn, accompagnato da Chris Cacavas, torna in Italia per una manciata di date a novembre. Nel frattempo il nuovo album dei Dream Syndicate è pronto e non è il solo progetto in cui vedremo coinvolta la band nel 2019

A distanza di alcuni mesi dall’ultima tournée italiana della sua band, i Dream Syndicate, per promuovere il ritorno discografico How Did I Find Myself Here?, Steve Wynn torna in Italia per una fitta serie di date fissata per novembre assieme a Chris Cacavas (Green On Red e attualmente tastierista nei Dream Syndicate).

I concerti in totale saranno nove e potete consultarli nella sezione dedicata al tour del musicista in partenza da Cantù il 6 novembre con ultima data fissata al Frantoio delle Idee di Cinquefondi (RC). Per quanto riguarda il nuovo disco della band, i lavori sono stati completati e la sua uscita è fissata per maggio 2019. Non è il solo progetto in cui la formazione capostipite del Paisley Underground è coinvolta. Sempre il prossimo anno – l’11 gennaio – vedrà la luce 3×4, un cover album condiviso con Bangles, Rain Parade e Three O’ Clock il cui il titolo si riferisce al numero delle versioni che saranno eseguite dalle band coinvolte rispetto al repertorio delle altre. Un’anteprima dell’album sarà stampata in occasione del Black Friday ed è già ascoltabile la versione di That’s What You Always Say dei Dream Syndicate (dal classico del 1982 The Days of Wine and Roses) eseguita dalle Bangles.

Su SA trovate la recensione di How Did I Find Myself Here? firmata da Andrea Macrì, quella di Medicine Show di Stefano Solventi, e la meravigliosa photo-gallery (da cui è tratta anche l’immagine che accompagna il presente articolo) del concerto al Teatro della Conchiglia di Sestri Levante tenuto il 26 giugno, realizzata da Patrizio Buralli.

Tracklist