Thom Yorke, “Hands Off The Antarctic” è il nuovo brano per Greenpeace

«Giù le mani dall’Antartico!» È il grido di Thom Yorke racchiuso nel titolo del suo nuovo brano, Hands Off The Antarctic, che è stato pubblicato il 16 ottobre. La canzone è abbinata alla nuova iniziativa di Greenpeace per proteggere l’Oceano antartico. «Ci sono posti su questo pianeta fatti per essere lasciati così come sono, naturali e selvaggi, e non distrutti dall’impronta dell’uomo», ha spiegato il leader di Radiohead e Atoms For Peace in un’intervista all’Independent. «Questo pezzo parla dell’interrompere la marcia senza fine di queste pesanti impronte. L’Antartico è natura selvaggia e ciò che succede lì riguarda tutti noi. Ecco perchè dovremmo proteggerlo».

Il 26 ottobre è prevista l’uscita della colonna sonora del remake di Luca Guadagnino del classico di Dario Argento Suspiria realizzata da Thom Yorke e della quale sono già stati condivisi tre brani. Su SA trovate un resoconto della conferenza stampa, in cui il musicista inglese spiega il processo di composizione della soundtrack, citando anche l’amore per il tema originale dei Goblin.

L’ultimo album solista di Yorke, Tomorrow’s Modern Boxes, è stato pubblicato nel 2014. Su queste colonne trovate anche due approfondimenti: uno dedicato ai Radiohead e uno proprio al frontman. A seguire il link al video di Hands Off the Antarctic.

16 Ottobre 2018 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
Precedente
Grimes e Elon Musk a spasso per zucche a Los Angeles Grimes e Elon Musk a spasso per zucche a Los Angeles
Successivo
Sufjan Stevens è ospite in “Time”, nuovo brano di Angelo De Augustine Sufjan Stevens è ospite in “Time”, nuovo brano di Angelo De Augustine

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

Thom Yorke

Suspiria (Music for the Luca Guadagnino Film)

Altre notizie suggerite