Tune-Yards omaggia gli Eurythmics con una cover di “Sweet Dreams (Are Made Of This)”

Merrill Garbus, in arte Tune-Yards, ha appena condiviso su Spotify due nuovi brani: il primo è una versione live di ABC 123, contenuta in I Can Feel You Creep Into My Private Life, l’ultimo album dell’artista del New England dato alle stampe lo scorso gennaio; il secondo è una cover del classico degli Eurythmics Sweet Dreams (Are Made Of This), contenuto nell’album del 1983 dallo stesso titolo. Potete ascoltarle entrambe dal link a fine articolo.

Tune-Yards si è esibita di recente in Italia all’anteprima romana del Siren Festival di Vasto tenutasi lo scorso 6 giugno. In archivio trovate gli ascolti e le recensioni dei suoi quattro album finora pubblicati, vale a dire BiRd-BrAiNs (2009), Whokill (2011), Nikki Nack (2014) e l’ultimo, il sopracitato I Can Feel You Creep Into My Private Life, recensito su queste pagine da Fernando Rennis.

A seguire il link al video della versione studio della succitata ABC 123.

30 Agosto 2018 di Valerio Di Marco
Leggi tutto
I Can Feel You Creep Into My Private Life
Gen
19
2018

tUnE-yArDs

I Can Feel You Creep Into My Private Life

  • Heart Attack
  • Coast To Coast
  • ABC 123
  • Now As Then
  • Honesty
  • Colonizer
  • Look At Your Hands
  • Home
  • Hammer
  • Who Are You
  • Private Life
  • Free
continua
Precedente
Da ottobre su Netflix “The Haunting Of Hill House” Da ottobre su Netflix “The Haunting Of Hill House”
Successivo
Neneh Cherry condivide i dettagli sul nuovo album “Broken Politics” Neneh Cherry condivide i dettagli sul nuovo album “Broken Politics”

recensione

recensione

recensione

artista

recensione

Altre notizie suggerite